Ricottura di globulizzazione per materiale grezzo

Chiamata anche di “sferoidizzazione”, comprende le seguenti fasi: riscaldamento lento, permanenza alla temperatura raggiunta per un tempo piuttosto prolungato e raffreddamento lento in forno.
Gli effetti variano tra la buona lavorabilità alle macchine utensili, la facilità di formatura a freddo (imbutitura, trafilatura ecc.) ed una durezza inferiore a quella ottenibile con la ricottura completa.

Ricottura isotermica

Ha lo scopo di attenuare sia gli effetti sulla struttura dovuti alla solidificazione ed alla deformazione plastica, sia l’eterogeneità della composizione chimica del metallo.

Ricottura sub-critica per materiale grezzo

La ricottura sub-critica è un trattamento termico effettuato col fine di ottenere una globulizzazione della cementite per raggiungere il massimo addolcimento dell’acciaio e la migliore duttilità.
Il trattamento prevede un riscaldamento a non meno di 10°C sotto AC1 e per tempi particolarmente lunghi a seconda del grado di globulizzazione desiderato.
L’atmosfera è una miscela di endogas e metano.
Il raffreddamento avviene in forno a temperatura ambiente.